info@piandeiciliegi.it   Tel. +39 0523878948 - 3291269064  facebook   googleplus

Preliminari per l’iscrizione ai ritiri (2019)

Per iscriverti ad un ritiro di Pian dei Ciliegi devi essere socio dell’Associazione Pian dei Ciliegi, o almeno avere presentato la richiesta di ammissione a socio, ed essere in regola con il pagamento della quota associativa annuale di 15 €.


Anche quest’anno è richiesto il pagamento dell’intera quota ritiro entro cinque giorni dall’iscrizione.

Come già per il 2017 e per il 2018, anche per i ritiri che saranno organizzati nel 2019 è necessario iscriversi attraverso il sito.

A differenza di quanto avvenuto per i ritiri del 2017 e 2018, però, coloro che hanno già richiesto l'ammissione a socio con la modalità telematica non saranno più tenuti a farlo, ma potranno iscriversi ai ritiri senza alcuna formalità, cliccando sull’opzione “iscrizione ai ritiri” nel proprio menù utente.

Il costo dei ritiri comprende esclusivamente la quota di permanenza presso il Centro a copertura delle spese sostenute dall'Associazione per l'organizzazione dei ritiri stessi. Per quanto riguarda gli insegnanti e gli eventuali interpreti, poichè una parte integrante del Dhamma è la pratica della generosità, al termine del ritiro i meditanti verranno invitati a fare loro un'offerta libera (dāna).

Se non sei già socio dell'Associazione Pian dei Ciliegi puoi richiedere l'ammissione cliccando qui. Potrai poi tornare a questa pagina ed iscriverti ad un ritiro oppure direttamente dalla comunicazione e-mail che conferma la presentazione della tua richiesta di ammissione a socio.

Per quanto riguarda il versamento della quota sociale, dovrai aggiungere i 15 euro per il 2019 alla quota ritiro nel primo bonifico che effettuerai (a meno che tu sia già in regola con la quota associativa 2019).
Se non sei registrato nel sito lo puoi fare adesso.
  • Home
  • Iscrizione ai ritiri

21/30 Giugno / June 2019

PRENOTABILE

Da Giugno 21, 2019 14:00 fino a quando Giugno 30, 2019 14:00
Guidato da: Sister Virañani
Posti disponibili 20 x Contributo ritiro (315.00 €)

Ven. Viraῆani

Amore senza barriere: un’introduzione alla Meditazione di Amorevole Gentilezza e per la Meditazione dii Insight

La meravigliosa qualità mentale di Metta (amorevole gentilezza) è senza limiti e senza confini. In questo ritiro, la Ven Viraῆani offrirà un metodo semplice e diretto per sviluppare e rafforzare la naturale capacità del cuore di connettersi agli altri con gentilezza. Esploreremo la qualità di Metta insieme, nella pratica formale e nei molti modi in cui può essere applicata nella vita quotidiana. La gentilezza amorevole (Metta) e la meditazione dell’Insight (Vipassana) si sostengono a vicenda, permettendoci di connetterci profondamente con noi stessi, gli uni agli altri e che le verità più profonde dei fenomeni così come sono. Insieme aiutano a liberare il cuore dall’attaccamento e dal dolore. In questo ritiro la Ven. Virañani condividerà con i partecipanti gli insegnamenti tradizionali birmani di Metta per la Vipassana in un modo accessibile e immediatamente praticabile nella vita di tutti i giorni. Il ritiro è adatto sia a meditanti esperti che principianti, e sarà in inglese con traduzione in italiano.

L’arrivo è tra le 14 alle 17 del primo giorno; il termine è dopo il pranzo dell’ultimo giorno.

La Ven. Vīrañāṇi ha cominciato a praticare la meditazione nel 1979. Nel 2003, dopo diversi anni di insegnamento presso l’Insight Meditation Society in Massachusetts, USA, e di formazione nella tradizione thailandese della Foresta, intraprende un percorso di quattro anni dedicato alla pratica intensiva secondo il lignaggio birmano di Mahasi Sayadaw. Prende l’ordinazione permanente in Birmania con Sayadaw U Pandita nel 2006, e ora risiede presso il Centro di Meditazione Chanmyay Myaing, a nord di Yangon. Insegna la meditazione di Metta e Vipassana in Birmania, Europa e Australia. Nel 2008 ha fondato, insieme ad altri, Metta In Action, un’organizzazione benefica che offre alla popolazione birmana disagiata i mezzi e le abilità per aiutare sé stessi. È un’entusiasta del Dhamma e della Natura, e di come entrambe queste fonti possano aiutarci a scoprire la bontà intrinseca in ogni essere.


Ven. Viraῆani

Love without Barriers: An Introduction to Loving-kindness Meditation e for Insight Meditation

The beautiful spirit of mettā (loving-kindness) is without limit and without barriers. In this retreat, Ven. Virañani will offer a simple and direct method to develop and strengthen the heart’s natural capacity to connect with others with kindness. We will explore the spirit of mettā together, in formal practice and in the many ways that the mettā meditation can be applied in everyday life. Loving-kindness (Metta) and insight meditation (Vipassana) powerfully support each other, allowing us to deeply connect with ourselves, with each other, and with the deepest truths of the way things are. Together they help free the heart from clinging and pain.  In this retreat Ven. Virañani will share the traditional Burmese teachings of mettā for vipassanā in a way that is both accessible and immediately practical in everyday life. The retreat is suitable for both beginners and experienced meditators; it is in English with Italian translation and all participants will be asked to take the 5 or 8 precepts and respect the Noble Silence (for information check our website).

Check-in is between 2 and 5 p.m on the first day, and the retreat ends after lunch on the last day

Ven. Vīrañāṇi  began to practice meditation in 1979. In 2003, after several years spent working at the Insight Meditation Society in Massachusetts, USA, and training in in the Thai Forest tradition, she began a four-year period devoted to intensive practice in the Burmese lineage of Mahasi Sayadaw. She took permanent ordination in Burma with Sayadaw U Pandita on New Year 2006, and now resides at the Chanmyay Myaing Meditation Centre North of Yangon. She teaches loving kindness and vipassanā meditation retreats in Burma, Europe, and Australia.  In 2008 she co-founded Metta In Action, a charity devoted to offering Burmese people in need the means and skills to help themselves.  She is passionate about the Dhamma, about nature, and about using both to help others rediscover the intrinsic goodness in all beings.


Su questo sito usiamo solo cookies tecnici che non richiedono l'approvazione dell'utente.